1946 0
1946 0

Data pubblicazione: 27-11-2015

 Bellini e La Gardenia

Nel corso dell’evento è intervenuta la discendente dei Maestri d’arte sartoriale l’attuale responsabile, Marianna Bellini che ha introdotto il suo nuovo Progetto: Tailoring Evolution. Sono  intervenute all’evento Daniela Cacagli Manager Store  e Rosa Caso Artist Make up della Profumeria Gardenia. La serata è stata dedicata al Make up da sera ed al Party Look. Il team Make up School della profumeria Gardenia ha offerto una panoramica sulle tecniche di applicazione per realizzare un make up di tendenza Capi unici in misura sono stati provati dalle ospiti presenti che hanno avuto la possibilità di vivere l’esperienza del ” Dressing” coinvolgente e divertente. Inoltre a chiusura della serata è stato realizzato un selfie show sul set fotografico allestito in Via Carmine 28 a Salerno dove le ospiti hanno sfilato con i capi da loro selezionati ed indossati. La Sartoria Bellini luogo d’eccellenza artigiana che deve il suo successo e la sua origine a quei maestri e maestre che hanno saputo rinnovare costantemente la preziosa arte dell’artigianato sartoriale come Giuseppe e Nunzia Bellini talentuosi allievi della scuola partenopea, giovanissimi maestri di taglio e cucito  che nel 1962 si sono sposati ed hanno fondato la Sartoria Bellini continua oggi a creare opere di alto artigianato grazie a Marianna figlia dei maestri d’arte Bellini. Responsabile della Sartoria Bellini e del Progetto recente Tailoring Evolution dopo la recente scomparsa del padre mantiene integra nel presente la sua storica tradizione di famiglia Sartoriale ed Artigianale ed al tempo stesso ne esalta l’originalità per accontentare le nuove generazioni e tendenze in particolare. L’atelier che nel 2013 ha celebrato i suoi 50 anni di presenza nell’abbigliamento su misura per uomo e donna vanta di avere tra i suoi clienti numerosi personaggi dello spettacolo, della politica  e dello sport . Più volte citata dalla stampa locale e nazionale l’attività della Sartoria Bellini creatrice di vere e proprie opere d’arte sartoriali è presente sul mercato come uno dei nomi più affermati tra le sartorie italiane.  Nasce un nuovo modo di concepire lo shopping experience da un punto di vista innovativo destinato a un target  giovanile che per la prima volta vive l’esperienza del vestire su misura. Un trait d’union tra il fast fashion e la sartoria sviluppato con un nuovo concetto di IN MISURA : capsule collection di capi sartoriali unici pronti per essere indossati personalizzati nel momento della scelta.

Manuela De Rosa

In this article